Lo sport dilettantistico in Sardegna

Lo sport dilettantistico in Sardegna

Il week end calcistico di tutte le formazioni si Logudoro e Goceano: Bottida sempre al comando

Ancora una vittoria, nel girone C di Prima categoria, per il Buddusò, stavolta andato a prendersi i tre punti sul campo della Fanum Orosei (1 a 2), ribadendo chiaramente l’intenzione di andare sino in fondo, in un campionato in cui ha collezionato sinora 15 successi, due pareggi ed una sola sconfitta. Uno score piuttosto eloquente, diremo…Tre buoni punti anche per l’Atletico Bono, che ha avuto la meglio per 3 a 1 sulla Bittese e per il Pattada, che ha sbancato il non facile campo di Silanus (1 a 4), ribadendo l’ottimo stato di salute che attraversa. Sempre nello stesso girone, autorevole pareggio per 1 a 1 dell’Ozierese a Porto San Paolo e, purtroppo, altra sconfitta (4 a 1) del Bultei che se la vedeva nella circostanza con la quadrata Paulese. Nel girone D nulla da fare per entrambe le “nostre” con l’Oschirese battuta per 3 a 0 dalla capolista Arzachena ed i cugini del Berchidda caduti con lo stesso risultato sul campo del Siligo.

In Seconda continua la sua corsa verso la categoria superiore il Bottidda, nel quale la tripletta d’autore di Francesco Letizia è valsa la vittoria esterna per 3 a 0 col quadrato Borore e mandano importanti segnali alle dirette concorrenti anche il Burgos e la Junior Ozierese, quest’ultima in assoluto la squadra più giovane del torneo, che, battendo il Sedilo per 3 a 0 ed il Bortigali per 1 a 0, restano ancorate al treno della salvezza, che rappresenta poi il loro obbiettivo stagionale.

Nel campionato di Terza categoriagirone E, due pareggi, quello, importante per 1 a 1, della Morese sul campo dei primi della classe del Bonnanaro e della Tulese a Sassari con la Fulgor (1 a1) e due sconfitte, quella per 3 a 0 del San Nicola Ozieri col New Codrongianos e del Nughedu San Nicolò per 2 a 1 col Real Pozzo. Nel girone della Gallura, pur disputando una buona gara, l’Alà ha dovuto cedere il passo (2 a 0) di fronte alla veemenza ed alla forza della capolista Luras, ed altrettanto hanno fatto l’Atletico Tomi’s Oschiri a Porto Rotondo (3 a 1) e l’Audax Padru, superato per 3 a 2 fra le mura amiche dalla Budonese. A dama, invece, il Berchiddeddu (1 a 0), che ha preso i tre punti contro l’Alzachena ed il Funtanaliras Monti che ha battuto per 2 a 0 l’Aggius. Dulcis in fundo, nel girone nuorese, vittoria esterna per 5 a 4 della Nulese a Samugheo. 

Nel campionato di Promozione Csi, giornata da dimenticare per l’Avis Bono e i Supporters Rossoblù Ardara, sconfitte in casa rispettivamente dalla Bonorvese per 5 a 0 e dalla Don Bosco Nulvi per 6 a 0.

Nel prossimo turno del campionato di Prima categoria, sabato 10 febbraio andrà in scena il gran derby fra il Pattada e Buddusò, gara ovviamente aperta a tutti i pronostici, che richiamerà al “Bruno Fois” il pubblico delle grandi occasioni, e poi Atletico Bono-Ollolai, Bultei-Porto San Paolo, Ozierese-Dorgalese. Nel girone D Oschirese a Ploaghe nell’anticipo di sabato e Berchidda in casa con l’Ittiri Sprint, incontro, questo, vitale per le zebrette di casa, che dovranno assolutamente vincere per iniziare il cammino verso un girone diverso da quello di andata, nel quale conquistare i punti buoni per la permanenza nella categoria. In Seconda e Terza turno di riposo. È tutto, alla, prossima e… buon calcio a tutti!!

Raimondo Meledina (Logudorolive)

Foto di copertina il portiere del Bottidda Pietro Furriolu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social con un click!
Facebook
Twitter
Ultime News